Poker Live

Quanto può costare una concessione per eventi live di poker?

La Corte di Cassazione, tramite l’articolo 24 della Legge Comunitaria (88/2009) prevede che chiunque voglia organizzare un’evento dal vivo debba essere munito di una concessione rilasciata da AAMS, tutti quegli eventi che ne sono sprovvisti sono considerati illegali.
Nonostante questa legge, dopo cinque anni il bando di gara è ancora in stand by in quanto alcuni Tribunali Amministrativi Regionali ritengono che questa legge non sia efficace dato che i vari circoli non sono stati messi in condizione di poter operare.
Tornando al costo della licenza ed alla sua durata vi diciamo che la base d’asta parte da 100.000 euro ed ha una durata di nove anni. Devono esserne assegnate 1.000 ed il Ministero dell’Economia sperava di assegnarne 500 già nel 2012.
La legge del 2011 dispone:

I punti di esercizio sono aggiudicati, fino a loro esaurimento, ai soggetti che abbiano presentato le offerte risultanti economicamente più elevate, rispetto ad una base pari ad euro 100.000 ed operano a seguito dell’avvenuto rilascio della licenza prevista dall’articolo 88 del regio decreto 18 giugno 1931, n. 773.

Ma allora quando verranno rilasciate queste licenze?
Il Decreto Milleproroghe diceva che la data ultima era il 31 gennaio 2013, il termine è scaduto ed il Governo Letta non si è ancora espresso a riguardo, per non dire che è obbligatorio anche il giudizio del Consiglio di Stato.
Comunque c’è da dire che la Legge non è stata ancora abrogata quindi la pubblica amministrazione dovrà trovare una soluzione.